BLOGGER
#AppuntiCreativi

Gli Strumenti Base del Ricamo a Crochet di Lunéville

Per iniziare ci vogliono gli strumenti giusti, ecco alcune cose che devi sapere…

Gli Strumenti Base del Ricamo a Crochet di Lunéville

Il Ricamo a Crochet di Lunéville prevede l’utilizzo di un uncinetto (crochet), costituito da un manico in legno con un alloggiamento per inserirvi delle punte uncinate molto appuntite e fini, che vengono fissate con una vite. La vite è molto importante, non solo per mantenere ferma la punta, ma anche per indicare la posizione dell’uncino durante l’esecuzione del punto, come una bussola.
Infatti, il punto per eseguire questa tecnica si basa su delle rotazioni del crochet, e sapere in ogni momento dove si trova l’uncino è indispensabile.

Il punto basilare di questa affascinante tecnica di ricamo appare simile al punto catenella del ricamo ad ago; tuttavia, è molto diverso: se realizziamo qualche punto e non affranchiamo, tirando il capo del filo il nostro ricamo si scioglierà all’istante, disfandosi completamente.
Un’altra differenza importante rispetto al ricamo ad ago, è che si ricama attingendo il filo direttamente dalla spoletta, in continuo, come nella macchina da cucire.

Inoltre, per ricamare a Crochet di Lunéville è assolutamente necessario porre il tessuto ben teso sul telaio, come se fosse un tamburo. È possibile utilizzare sia i classici piccoli telai tondi con piede, che i telai rettangolari posti su cavalletti: l’importante è avere la stoffa ben tesa, ed entrambe le mani libere per poter ricamare.

particolare strumenti

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo sui tuoi canali social!

Articoli correlati


Event partner


    Sponsor

    Media partner

    PARTNERS


    © ITALIAN EXHIBITION GROUP SpA© All rights reserved - Via Emilia 155, 47921 Rimini - CF/PI 00139440408 - Registro Imprese: Rimini P.I e n. Reg. Imprese 00139440408 - Capitale Sociale € 52.214.897 i.v.