BLOGGER
#AppuntiCreativi

10 Domande sul Mix Media

Materiali, idee per bambini, progetti e consigli sulla tecnica del mix media...

10 Domande sul Mix Media

1. DOVE PRENDI ISPIRAZIONE PER I TUOI LAVORI CON LA TECNICA MIX MEDIA?

In realtà, non ho un preciso metodo. Spesso mi ispirano le immagini delle carte da decoupage o da scrapbooking che voglio utilizzare. A volte è una frase o un pensiero. Oppure se ho in mente un particolare stile da ricreare, come ad esempio lo Steampunk, o lo stile romantico, o vintage o orientale, cerco materiali adatti a quello stile e quando ho deciso cosa utilizzare, inizio a creare.

tela mix media

2. CHE CORSI SUL MIX MEDIA FAI PER I PRINCIPIANTI?

I corsi che propongo sono fattibili per tutti, diciamo che per i principianti, che vogliono avvicinarsi a questa tecnica, ci sono dei progetti meno complessi. Cioè, dato che il mix media è una sovrapposizione di tecniche e materiali, i corsi più semplici hanno meno lavorazioni. La foto qui sotto a sinistra è un esempio di progetto semplice, una Midori con poche lavorazioni, mentre la foto di destra è un progetto più elaborato, ma sempre una Midori.

Midori Mix Media

3. CHE MATERIALI DI RICICLO UTILIZZI PIÙ SPESSO PER I TUOI LAVORI?

Uso spesso carta di vecchi libri, etichette di vestiti, nastro e pizzi che tolgo dai pacchi regalo o dalle bomboniere, rocchetti vuoti dei fili che uso per fare i bijoux... pezzi di legno... qualsiasi cosa abbia una forma o un colore che mi ispiri. Sono un’accumulatrice seriale ed ho una scatola piena di “non si sa mai possa servire”

4. COME SI REALIZZA QUELLA TAG MIX MEDIA?

Per realizzarle la tag che ho mostrato nel video di Storie Creative ho girato un video tutorial, pubblicato sul canale YouTube di Abilmente o anche sul sito nella sezione a me dedicata, dove spiego passo passo tutti i passaggi per ricrearla e i materiali che ho utilizzato.

5. QUAL’È LA COSA PIÙ STRANA CHE HAI DECORATO CON LA TECNICA MIX MEDIA?

Oggetti strani? Solo un uovo di Pasqua, per il resto ho sempre realizzato tele, cornici, scatole e Midori.

6. SI POSSONO CREARE COLLANE O ORECCHINI CON LA TECNICA MIX MEDIA?

Assolutamente sì, si può partire da qualsiasi base per bijoux come le filigrane in metallo, o anche da una base in legno o cartone e creare pendenti o orecchini, sovrapponendo carta, perline, pizzo, ceramica, bottoni...qualsiasi cosa vi ispiri.

7. CHE APPLICAZIONI HA LA TECNICA MIX MEDIA?

Innumerevoli direi! Si possono decorare mobili, specchi, cornici, testate dei letti, ovviamente quadri, scatole e bijoux. Non c’è un limite. Spesso vengono decorate anche vecchie padelle o brocche, o orologi da appendere. Ogni supporto, di qualsiasi materiale, può essere la base per un progetto mix media.

8. MI CONSIGLI UN LAVORETTO PER BAMBINI CON LA TECNICA MIX MEDIA DA FARE DURANTE IL CENTRO ESTIVO?

Dato che il supporto per un progetto mix media può essere qualsiasi, si possono utilizzare barattoli o bottiglie sia di plastica che di latta, per fare un porta matite o un porta fiori. Oppure una piccola base in legno o mdf per fare una targhetta. Unico accorgimento, utilizzare sempre un fondo gesso o un primer soprattutto sui supporti di plastica o latta, come aggrappante per il colore o la colla.

9. COME HAI COMINCIATO LA TUA ATTIVITÀ DA LIBERA PROFESSIONISTA?

Ho studiato architettura, ma non volendo fare l’architetto, ho cercato lavori alternativi. Facevo la segreteria in uno studio medico (la dottoressa era mia sorella) e nel frattempo creavo i miei bijoux, le pazienti vedevano le collane indossate sia da me che da mia sorella è più di una persona chiedeva dove si potevano acquistare. Ci ho riflettuto un po’ ed ho deciso di aprire un laboratorio artigianale di bijoux e da qui è partito tutto. Poi ci sono state le fiere e l’incontro con aziende che si occupano di hobby femminili con le quali ho collaborato per anni come creativa ed insegnante. Ora però lavoro solo per me stessa!

10. QUALE BASE CONSIGLI DI UTILIZZARE SUL CARTONE PER I LAVORI DI MIX MEDIA? E QUALE CON UN SUPPORTO DI LEGNO?

Per entrambi consiglio il GESSO ACRILICO, perché è abbastanza denso e corposo da non impregnare e imbarcare il cartone o il legno sottile, tipo la balsa. Oppure il primer però non per il cartone perché è troppo liquido.

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo sui tuoi canali social!

Articoli correlati


Event partner


    Sponsor / Partners


    © ITALIAN EXHIBITION GROUP SpA© All rights reserved - Via Emilia 155, 47921 Rimini - CF/PI 00139440408 - Registro Imprese: Rimini P.I e n. Reg. Imprese 00139440408 - Capitale Sociale € 52.214.897 i.v.