BLOGGER
#AppuntiCreativi

10 Cose da saper sul cucito per bambini

Tutti i consigli di Robedellarobi in materia abbigliamento bimbo. Scopriamone di più.

abbigliamento bimbo fai da te

Da dove si inizia a disegnare cartamodelli per bambini?

Per disegnare un cartamodello, parto da un’idea, che diventa uno schizzo che si trasforma poi in un prototipo, di solito in taglia 4 anni, secondo delle misure standard di una tabella taglie che mi sono creata. Dal cartamodello del prototipo inizio poi lo sviluppo delle taglie inferiori e superiori secondo le regole del metodo di sviluppo taglie che ho imparato. La mia formazione di architetto, sempre a contatto con disegni tecnici a computer, mi ha facilitato nel progettare e concretizzare il disegno dei cartamodelli con il CAD.

Se si volessi riadattare le misure di un cartamodello di un vestito da una taglia di 2 anni a una di 5 come faccio?

Per ridimensionare al meglio un cartamodello bisogna ingrandirlo tenendo sempre conto delle giuste proporzioni. Non si può ingrandire il disegno con la fotocopiatrice poiché si rovinerebbero i rapporti tra larghezza e lunghezza. Conoscendo la differenza tra le misure del torace e della lunghezza desiderate si può suddividere l’aumento delle dimensioni del cartamodello in punti precisi, senza sformare il capo.

Mi consigli qualche portale/rivista da cui prendere ispirazione o in cui trovare dei bei cartamodelli?

Io sono sempre stata affascinata dal gusto dei modelli francesi e di quelli giapponesi. Ho un’ampia collezione di libri giapponesi che con il tempo ho acquistato soprattutto su Etsy. Tra questi risalta l’opera di Yoshiko Tsukiori che ha pubblicato numerosi libri di cartamodelli, sia da donna che da bambino, e fortunatamente, molti, sono stati tradotti in francese. La mia prima fonte di ispirazione francese, invece, è stata Astrid Le Provost che ha scritto molti libri in francese di cartamodelli.

Hai mai cucito scarpine per neonati? Se sì, che tessuti consigli?

Ho cucito scarpine per neonati quando i miei bambini erano piccoli. Ho sempre usato, come d’altronde faccio ora per i miei abiti, cotoni e lini naturali, a volte anche un po’ grezzi e consistenti.

dettaglio abbigliamento bimbo

Realizzi anche accessori per bambini? Qual è il tuo preferito?

Mi piace realizzare astucci e piccoli giochi in stoffa. I miei figli anche in questo caso sono stati la mia ispirazione e anche i miei collaudatori. Sicuramente l’accessorio che preferisco ancora oggi cucire è la pista per le automobiline in stoffa, da viaggio.

giochi fai da te per bambini

Ti è mai capitato di riutilizzare i vestiti dei bambini per realizzare qualche accessorio?

Onestamente non mi è mai capitato, ma un bel progetto di riuso è nato, invece, dalla richiesta di una mia cliente che mi ha mandato delle camicie del marito, che non venivano più utilizzate perché leggermente consumate, per trasformarle in completini per il suo bambino. Una richiesta di abbigliamento veramente sostenibile!

Hai mai realizzato un sacco nanna?

Non ho mai realizzato un sacco nanna forse perché, da mamma, non ne ho mai sentito la necessità per i miei figli.

Che corsi per adulti fai per cucire abbigliamento per bambini?

Offro corsi, in fiera o a Treviso, dove abito, per adulti che vogliano imparare a cucire un piccolo capo per bambini. Propongo solitamente dei capi estivi come dei top da bambina senza maniche oppure dei pantaloncini corti. Spesso le partecipanti non hanno mai cucito nulla e quindi i progetti di cucito che facciamo insieme sono molto semplice da eseguire in poco tempo e con facilità.

Che corsi di cucito proponi per i bambini?

Per i bambini organizzo corsi, a Treviso, per cucire insieme o piccoli accessori o abitini estivi di facile realizzazione. Sono le mamme che mi contattano, naturalmente, e decidiamo insieme l’oggetto da realizzare a seconda degli interessi dei bambini. Quasi dei corsi su misura, di solito, per coppie di amiche, piccole sarte in erba. Passiamo poco più di due ore cucendo e facendo merenda insieme.

abbigliamento bimbo cucito a mano

Fai corsi anche per disegnare cartamodelli per abbigliamento bimbo?

Non faccio corsi per disegnare cartamodelli, sarebbe un po’ complicato. Meglio seguire un corso organizzato da una scuola di modellistica, come ho fatto io.

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo sui tuoi canali social!

Articoli correlati


Event partner


    Sponsor / Partners


    © ITALIAN EXHIBITION GROUP SpA© All rights reserved - Via Emilia 155, 47921 Rimini - CF/PI 00139440408 - Registro Imprese: Rimini P.I e n. Reg. Imprese 00139440408 - Capitale Sociale € 52.214.897 i.v.